Risotto con coste e salsiccia + Arancini

riso coste0
Stasera vi proponiamo un piatto preparato proprio questo week end.
Avevamo parecchie coste bollite che sicuramente non a tutti piace mangiarle di contorno. Ne abbiamo quindi utilizzate una parte per fare un risotto aggiungendo un altro ingrediente un po’ più saporito come la salsiccia. Il risultato? Da leccarsi i baffi. La mise en place? Modestie a parte un capolavoro.
Ma se scorrerete la pagina fino alla fine vi stupiremo con una “riso sorpresa” per i più piccini!!!
Enjoy!
riso coste1
Ingredienti per 4/6 persone;
350 gr di riso che non scuoce
200 gr di salsiccia

200 gr di coste lessate
½ scalogno
700 ml di brodo di verdure (perfetto l’acqua di cottura delle coste)
sale
pepe
evo q.b.
parmigiano
prezzemolo tritato finemente

In una casseruola dai bordi molto alti e con un coperchio, fate soffriggere a fuoco medio in poco evo lo scalogno finemente tritato, quindi dopo aver tolto la pelle alla salsiccia, sbriciolatela e aggiungetela al soffritto. Fate cuocere a fuoco vivo fino a che la salsiccia inizia a rapprendersi quindi aggiungete le coste tagliuzzate grossolanamente e continuate la cottura fino a che l’acqua non si asciuga. Aggiungete dunque il riso, salate e pepate, quindi fatelo rosolare insieme al composto. Quando in padella il preparato inizia a scoppiettare, abbassate il fuoco e versate tutto il brodo freddo. A differenza di quello che si crede, al risotto va aggiunto il brodo freddo perché così il contrasto caldo/freddo fa sprigionare tutte le qualità organolettiche rendendo la pietanza ancor più nutritiva. Coprite con il coperchio e non toccate più il tutto fino a che non vedrete venire sù del vapore. Controllate che il riso sia asciutto e non attaccato quindi spegnete il fuoco e mantecate con abbondante parmigiano e un po’ di prezzemolo tritato.
Impiattate secondo la vostra fantasia. Noi qui abbiamo utilizzato delle crema di caprino con un goccio di concentrato di pomodoro per colorare e abbiamo spenellato il piatto con della crema sempre di caprino ma bianca, terminato il tutto con dei gambi di cose e foglie di prezzemolo fresco

Risotto with vegetables sticks & sausage + Arancini
Tonight we want to propose you a dish we prepared just this weekend. We had a lot of vegetables sticks boiled and we were sure not everyone likes to eat them just like a side.
That’s why we used some of them to make a risotto but adding another ingredient a bit ‘more “gnammy” like the sausage. The result? Awesome! The mise en place? Great!
But if you scroll the page till thr end, you may be excited by a “rice surprise” for the kids!
Enjoy!

Ingredients for 4/6 people;
350 grams of rice that does not overcook
200 grams of sausage
200 grams of boiled coast
½ shallot
700 ml vegetable broth (perfect the cooking water of the sticks)
salt
pepper
olive oil
parmesan
finely chopped parsley

In a pan with very high edges and with a lid, start cooking over medium heat the shallot chopped finely, then, after removing the skin from the sausage, crumble it and add it to the mixture cooking.
Cook over high heat until the sausage begins to thicken, then add the chopped vegetable sticks and continue cooking until their water does not dry out. Then add the rice, salt and pepper it and brown it with the mixture. When the mixture in the pan starts to crackle, lower the heat and pour all the broth cold. Contrary to what is believed, to the risotto should be added the cold broth because the contrast cold/hot get off all the organoleptic qualities making the dish even more nutritious. Cover with the lid and let all down until you see the steam coming out. Make sure the rice is dry and not stuck in the bottom, then turn off the heat and creamed with parmesan and a bit ‘of chopped parsley.
Serve according to your imagination. Here we used some soft goat cheese with a dash of tomato paste to color and we brushed the plate with the goat cheese and finished the mise en place with pieces of vegetable sticks and fresh parsley.
riso coste
Un consiglio!
In realtà il consiglio di oggi è una vera e propria ricetta in quanto vi proponiamo di rielaborare il vostro riso avanzato, motivo per cui vi abbiamo consigliato un riso che non scuoce. Aggiungete al riso avanzato un uovo per legare il composto e correggete eventualmente la consistenza con del parmigiano grattugiato. Formate delle palline di composto che passerete nel uovo sbattuto e nel pangrattato. Fate quindi friggere i vostri arancini in abbondante olio di semi bollente e serviteli ben caldi.
Noi qui li abbiamo serviti in un sughetto alla puttanesca piccante con pomodoro olive e capperi.

Our advice!
Actually, today’s advice is a real recipe in order to propose you to rework your leftover rice, which is why we have recommended a rice that does not overcook. Add an egg to the rice in order to bind the mixture and possibly correct the consistency with some grated parmesan cheese. Shape into balls compound that you will pass in the beaten egg and breadcrumbs. Then you can fry your arancini in hot oil and serve them hot.
Here we served the arancini in a spicy puttanesca sauce with tomatoes, olives and capers.
arancini riso coste2
arancini riso coste1
arancini riso coste

2 risposte a Risotto con coste e salsiccia + Arancini

  1. I’m extremеly pleased to uncover this web sitе.
    I wanted to thank you for ones time juѕt for this
    wondеrful reaԁ!! I definitelу appreciated every bit of it and i also have you bolok marked to look at new stuff on yoսr web
    site.